PREVISIONI METEO ITALIA – 27 Ottobre 2021 ore 8:50 – in collaborazione con ilMETEO.it

Condividi su Facebook ↓

9Compila il modulo per ricevere il meteo sulla tua email
Basta compilare il modulo una sola volta







.
PREVISIONI a cura di ANTONIO SANO’ 
download
gestione pagina: Golden Life group Italy
***************************************
PREVISIONI ANIMATE ITALIA
IMMAGINI DAL SATELLITE ( tempo reale )

download

http://www.ilmeteo.it/flash/europa

PER AGGIORNAMENTI METEO EUROPA:

https://www.goldenlifegroup.com/previsioni-meteo-europa/

******

.

CICLONE MEDITERRANEO: Venerdì allerta ROSSA della Protezione Civile in Sicilia e Calabria.

 Piogge meno intense, oggi, sulla Sicilia.

Da Giovedì il CICLONE potrebbe diventare MEDICANE (Mediterranean Hurricane = Uragano Mediterraneo) innescando una nuova ondata ALLUVIONALE sulla Sicilia e poi sulla Calabria ionica nel corso di Venerdì.

WEEKEND HALLOWEEN e OGNISSANTI: perturbazione atlantica con tanta pioggia sull’Italia.

.

.

.

Meteo: da Giovedì il CICLONE Mediterraneo

si rinforza e diventa MEDICANE.

C’è rischio Alluvioni.

Articolo del 27/10/2021
ore 8:29
di Stefano Rossi Meteorologo

PROSSIMI GIORNI tra Alta pressione e ancora rischio ALLUVIONI

PROSSIMI GIORNI tra Alta pressione e ancora rischio ALLUVIONI. Le previsioni sono addirittura peggiorate con l’ultimo aggiornamento della nostra APP ufficiale. Nei prossimi giorni quel ciclone mediterraneo che già ha provocato sconquassi all’estremo Sud, si rinforzerà e cambierà la sua rotta, dunque le notizie non sono affatto buone.

Prepariamoci ad una fase dove l’Italia sarà divisa in due. Se da una parte tornerà a farsi vedere l’alta pressione, dall’altra la reiterata persistenza del vortice ciclonico approfonditosi al Sud nel corso dell’ultimo weekend, continuerà a determinare condizioni di severo maltempo, soprattutto sulle estreme regioni meridionali e manterrà piuttosto elevato il rischio alluvionale a causa di un suo movimento verso la Sicilia.

Ma andiamo con ordine cercando di individuare le zone dove si potrà godere di un tempo più tranquillo, ma soprattutto quelle dove colpiranno ancora duramente le piogge e i temporali.
Dopo un mercoledì 27 che farà registrare una breve tregua dal forte maltempo su quasi tutta l’Italia, fatta eccezione per qualche pioggia sulla Sicilia, da giovedì 28 mentre al Nord e al Centro una provvidenziale alta pressione determinerà condizioni meteo decisamente più stabili, al Sud, il ciclone, anziché spostarsi ulteriormente verso levante, è destinato a rinforzarsi puntando la Sicilia e potrebbe trasformarsi addirittura in un MEDICANE (Mediterranean Hurricane = Uragano Mediterraneo), colpendo in pieno l’Isola!

Le condizioni meteo andranno via via peggiorando sulla Sardegna con intenso maltempo, ma la giornata cloud per la Sicilia e la Calabria ionica sarà quella di Venerdì 29. Su queste regioni torneremo a registrare forti e persistenti piogge, accompagnate localmente da temporali e sarà piuttosto alta la probabilità di nubifragi.
Attenzione perché tornerà ancora una volta ad elevarsi il rischio alluvionale.
Alcune piogge, infine, potrebbero raggiungere pure i settori più meridionali della Sardegna.

Questo scenario, salvo improvvise sorprese, ci accompagnerà fino alla giornata di Sabato 30 quando si noterà un progressivo aumento delle nubi anche al Nord, preludio questo all’arrivo di una perturbazione atlantica che potrebbe compromettere il tempo di parte del Ponte di Ognissanti.

Ma di questo ci occupiamo più nel dettaglio in un apposita sezione (clicca qui).

28 Ottobre 2021

cartina cartina
cartina approfondimento
cartina approfondimento
Valle d'Aosta Lombardia Piemonte Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia-Romagna Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Campania Basilicata Puglia Calabria Sicilia Sardegna Valle d'Aosta Lombardia Piemonte Trentino Alto Adige Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia-Romagna Toscana Marche Umbria Lazio Abruzzo Molise Campania Basilicata Puglia Calabria Sicilia Sardegna
.

APPROFONDIMENTO

Alta pressione al Centro-Nord. L’uragano indietreggia e punta la Sicilia. Tempo in graduale, ma forte peggioramento sull’isola con piogge via via più intense poi in estensione anche alla Calabria ionica. Soleggiato sul resto d’Italia salvo per piogge in arrivo sulla Sardegna.

NORD

Pressione stabile sulle nostre regioni. La giornata sarà caratterizzata dal bel tempo prevalente, infatti il cielo si presenterà prevalentemente sereno su tutte le regioni salvo foschie o nebbie mattutine su Piemonte e Lombardia. Venti nordorientali.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 16 di Milano e Torino e i 21 di Bolzano

CENTRO e SARDEGNA

Tempo a tratti instabile sulle nostre regioni. La giornata sarà contraddistinta da un peggioramento del tempo sulla Sardegna centro-meridionale dove giungeranno dei rovesci e alcuni temporali. Sul resto dell’isola e delle regioni cielo sereno o poco nuvoloso.

Temperature

Valori massimi compresi tra i 15 di Campobasso e i 20 di Roma e Cagliari

SUD e SICILIA

Tempo ancora instabile sulle nostre regioni. La giornata trascorrerà con un nuovo e intenso peggioramento che dalla Sicilia si porterà verso la Calabria ionica. Sul resto delle regioni invece il sole sarà prevalente e il cielo sereno o poco nuvoloso. Venti moderati.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 15 di Potenza e i 22 di Napoli

.
Venerdì 29 Ottobre
Alta pressione al Centro-Nord, ciclone al Sud. Bel tempo sulle regioni settentrionali e centrali salvo qualche pioggia in Sardegna. Intenso maltempo con nubifragi su Sicilia e Calabria ionica, meglio sul resto del Sud.
.
Sabato 30 Ottobre
Si avvicina una perturbazione al Nord. Peggiora su Piemonte e Val d’Aosta con piogge, cielo molto nuvoloso o coperto sul resto del Nord e al Centro. Ancora piogge diffuse e anche forti su Calabria ionica e Sicilia Nordorientale.
.
Domenica 31 Ottobre
Perturbazione atlantica. Piogge via via più diffuse e consistenti praticamente su tutta la Penisola, meno su Sicilia e Sardegna. Torna la neve sulle Alpi sopra i 1700 metri. Venti meridionali.
.
.
LUNEDÌ 1 – MERCOLEDÌ 3 ottobre (attendibilita’ alta 70%)

EVOLUZIONE GENERALE EUROPA

In questo periodo il flusso perturbato nordeuropeo comincia lentamente a scendere di latitudine. Sul Mediterraneo meridionale è in azione un vortice.

 

cartina

TEMPO PREVISTO SULL’ITALIA

Il tempo rimane instabile sulle regioni meridionali; peggiora nel frattempo anche al nord a causa di una nuova perturbazione atlantica.

TEMPERATURE 

Grossomodo in media con il periodo.

GIOVEDÌ 4 -SABATO 6 novembre (attendibilità media, 50% )

EVOLUZIONE GENERALE EUROPA

L’alta pressione si indebolisce gradualmente fino a scomparire dal Mediterraneo centrale per l’abbassamento di latitudine del flusso perturbato nordeuropeo.

cartina

TEMPO PREVISTO SULL’ITALIA

Un fronte instabile in arrivo dal Nord Atlantico fa peggiorare il tempo al Nord e sulle regioni tirreniche centrali e in Campania.

TEMPERATURE

Grossomodo stazionarie.

DOMENICA 7 -LUNEDÌ 8 novembre (attendibilità bassa, 30% )

EVOLUZIONE GENERALE EUROPA

Il flusso perturbato nordatlantico si abbassa vistosamente di latitudine e invia un’altra perturbazione sul Mediterraneo centrale.

cartina

TEMPO PREVISTO SULL’ITALIA

Un nuovo fronte perturbato interessa il Nord e le regioni tirreniche centrali e localmente il Sud (specie tirrenico), tempo più asciutto altrove.

 

TEMPERATURE

In media con il periodo.